Carola Rackete, vorrei essere tuo padre

Ieri sera, nella canicola milanese, ero fra quelli che guardavano i due occhi luminosi della Sea Watch 3 che, dal mare, guardavano la telecamera della diretta della Repubblica dalla banchina del porto di Lampedusa. E ho deciso di agire. Come papà ho l’obbligo di cercare un mondo migliore a mio figlio e quello che vedo… Continua a leggere Carola Rackete, vorrei essere tuo padre