Parte la prossima avventura: #GoingtoUsa22

statute of liberty at daytime
Photo by Andrea Piacquadio on Pexels.com

Quest’anno compirò 50 anni, ma voglio festeggiarli l’anno prossimo…

Per farlo ho bisogno del tuo aiuto. Adesso ti spiego di cosa si tratta, ma intanto mi prendo un attimo per riallacciare il filo del discorso. E’ molto tempo che non passo di qui a scrivere qualcosa sulle mie avventure da papà single. Sono stati mesi di grande impegno, passati a puntellare il portafoglio e le speranze. Io e Davide stiamo bene. Siamo cresciuti. L’estate del 2021 ci ha regalato ricordi sportivi indelebili e quella sensazione di speranza che, tra mille difficoltà, si respira nell’aria. Intento a correr dietro alla ripresa, alla fortificazione del mio lavoro e del mio stipendio, inevitabilmente ho trascurato questo sito.

Non me ne dispiaccio più di tanto, per due motivi. Il primo è che sono stato Sharingdaddy anche in questi mesi. Ho fatto il papà a botte di 15 giorni alla volta perché con Davide stiamo tentando di capire se possiamo fare periodi più lunghi io e mamma. Lui sembra felice di questo. Il secondo è che se qui sto in silenzio non devi pensare che non ci sono, ma semplicemente che sto vivendo le cose della vita intensamente.

Tornando a questa stranezza del mio compleanno

Il 4 ottobre 2021 saranno 50 anni che sto al mondo. Allora, prima di tutto spero di arrivarci, poi vorrei che questo momento fosse utile a costruire un sogno che abbiamo Davide e io. Quale? Un po’ di pazienza…

Davide, come tanti bambini, ha perso molto con la pandemia: a livello didattico, a livello di percezione del mondo, a livello di socialità. Dal momento in cui mi sono messo a pensare a questo, non ti nascondo che la cosa mi ha preoccupato, come penso possa aver preoccupato te, specialmente se hai figli.

Mi sono grattato la testa fino a ferirmi e poi ho pensato all’unico modo che poteva assomigliare a una medicina per questo malanno subito da questo bambino. Un viaggio. Un lunghissimo viaggio…

Il sogno americano

Ci siamo messi in testa di andare negli Stati Uniti nel corso della prossima estate, per un mese. Ti dico di più: sto cercando di creare un progetto di microcrowdfuding che ci aiuti a coltivare questo sogno e a realizzarlo, magari realizzando dei regali per chi ci aiuterà o pensando a una finalità sociale che ci regali un fine superiore di tutto questo. Si, hai letto bene. Voglio cercare di farmi aiutare per realizzare il sogno di andare in America un mese, molto probabilmente dalla fine di agosto del 2022 alla fine di settembre del 2022.

Ogni viaggio inizia da un primo passo

Già, è proprio così. Proprio oggi, una data strana per me (il compleanno di mia madre) ti faccio questo annuncio e faccio partire il progetto #GoingtoUsa22. Per dare a Davide (e a me) un nuovo sogno da inseguire e per crearci l’occasione di poterlo far crescere insieme.

Vuoi sapere cosa intendo? Intendo che questo progetto sarà una scusa per fare tante cose insieme, per pensare a regali e ricompense per chi ci aiuterà, sognare itinerari, creare scopi, obiettivi, piccoli step da raggiungere per mettere anche solo qualche euro in più nel nostro salvadanaio del viaggio. Sarà un modo per creare una strada e percorrerla insieme, inventando modi e stratagemmi per raggiungere un risultato.

Ecco, te l’ho già spoilerato. Il problema non sono i soldi o meglio non sono solo i soldi. Se ci serviranno per raggiungere il nostro scopo li useremo e lo diremo pubblicamente. La cosa che voglio regalare a mio figlio con questo progetto è il regalo più bello che mi posso fare per il mio cinquantesimo compleanno. Insegnare a mio figlio a realizzare i sogni. Mio padre, col suo esempio, lo ha insegnato a me. E’ ora di fare giveaway.

A proposito, guarda che non scherzo: la campagna Gofundme

Ho creato per questo progetto una campagna Gofundme che puoi trovare qui sotto. Un euro, 3 euro, 5 euro? Quanto vuoi. Ora partiamo con 1000 euro di obiettivo, ma andremo avanti… ne servono di più. Se poi la mia vita lavorativa mi darà le soddisfazioni che spero e su cui sto lavorando, beh, vorrà dire che al viaggio daremo un’altro obiettivo, quello di fare del bene agli altri. A noi, a quel punto avrà già dato tanto, ancora prima di partire.

Going to Usa 2022, organized by Francesco Facchini

4 agosto 2021 Ciao sono Francesco e sono il papà di Davide. Ho deciso di creare questa raccolta fondi per realizzare un sogno di mio figlio e mio: un viaggio negli Stati Uniti nel 2022, in date che dovrebbero andare dal 20 agosto al 20 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *