Condividere con lo smartphone: operazione preziosissima

Condividiamo come degli idioti, generalmente. Questo blog è un po’ cambiato nei suoi racconti, da quando ho deciso di unire le mie due anime, vale a dire quella del papà single che cerca di sfangarsela e quella del professionista che cerca di inventarsi lo stipendio con un telefonino in mano. E’ cambiato perché non parla… Continua a leggere Condividere con lo smartphone: operazione preziosissima

Abbandono qualsiasi tipo di religione

Foto di Pixabay

I primi passi della rivisitazione del mio rapporto con i social hanno prodotto risultati: ho detto addio a qualsiasi religione. Detto chiaramente sono cristiano, cattolico, non praticante. Da separato non vado proprio tanto a genio alla chiesa. Ok, detto questo mio rapporto ufficiale con la religione passo a quello non ufficiale. Le odio tutte… e… Continua a leggere Abbandono qualsiasi tipo di religione

Fake news: il mostro vero sono quelle reali

La percezione della realtà, ormai, è alterata. Sono molto stanco, sempre più provato dalla lettura dei siti e dei social. Parlano ancora in tanti di fake news, ma pochi si concentrano su un problema che è, molto probabilmente, ancora più grave. Sto parlando di quelle occasioni, di quei contenuti, di quei post che vedo e… Continua a leggere Fake news: il mostro vero sono quelle reali

Monopattino elettrico, la grande fregatura milanese

Questa storia del monopattino elettrico mi fa incazzare. Molto. In piena estate è partita la sperimentazione per il nuovo regolamento comunale sull’uso del monopattino elettrico a Milano ed è una cosa allucinante. Figlia del decreto che è da riferirsi a quell’intelligentone di Toninelli, la norma comunale è un pateracchio incongruente (fatto senza sentire gli utilizzatori… Continua a leggere Monopattino elettrico, la grande fregatura milanese

Essere genitore, questione di distacchi

I padri in bici devono solo lasciar andare...

I genitori sono una specie condannata alla sofferenza. Dai, scherzo (ma poi non tanto). Sai che sono uno che non fa le menate dell’essere genitore = tragedia, missione, annullamento della propria persona. Però in talune situazioni non posso negare che essere genitore è una cosa che fa male, molto male. In tutta la nostra, si… Continua a leggere Essere genitore, questione di distacchi

Elezioni europee: ecco cosa stanno votando gli italiani

Elezioni Europee: oggi è il grande giorno. Mi sono già recato a votare per le Elezioni Europee, nel seggio di Milano cui mi hanno assegnato dentro una scuola media a 500 metri da casa. Sono andato con mio figlio al quale ho cercato di raccontare perché oggi è un giorno importante. Stiamo eleggendo i 73… Continua a leggere Elezioni europee: ecco cosa stanno votando gli italiani

La Juventus è bellissima quando perde

La Juventus è meravigliosa quando perde, letteralmente meravigliosa. Scherzando, ma non troppo, ho sempre detto che l’educazione sportiva di mio figlio parte dal lavaggio del cervello, lecito da parte di un padre, che si adopera per non far diventare juventino il proprio figlio. Vale tutto: pene corporali, punizioni, isolamenti nello sgabuzzino. Cioé, in questa epoca… Continua a leggere La Juventus è bellissima quando perde

Il Congresso mondiale delle famiglie fa ridere

Questi di Verona, sinceramente, mi hanno fatto ridere. Amaramente. Però te lo assicuro: ho riso. Li ho pensati per ore con il loro fare assoluto, con le loro verità assunte, con la loro sicurezza che divide il mondo tra puri e infetti, tra bianchi e neri, tra giusti e sbagliati. Sono davvero fenomenali. Talmente fenomenali… Continua a leggere Il Congresso mondiale delle famiglie fa ridere